Pontremoli segreta

e il museo delle Statue Stele

Architettura Cultura

A pochi minuti di macchina dal nostro Agriturismo si trova Pontremoli, l’antico insediamento e porta d’accesso alla Toscana lungo la via Francigena. Una cittadina dall’impianto medievale e costituita da numerosi esempi di palazzi tipici toscani dell’epoca barocca.

Centro storico

Da scoprire camminando e oltrepassando gli antichissimi ponti che collegano le piazze storiche e i palazzi signorili, tra botteghe artigiane, caffè dai sapori antichi e l’imperdibile mercato aperto del mercoledì e del sabato mattina, che ravviva la cittadina con numerosi produttori locali che arrivano dalle campagne circostanti.

Un affascinante itinerario con la possibilità di scoprirne la storia con guide locali alla scoperta dei Sotterranei del palazzo comunale, del Museo del Piagnaro, il Palazzo Dosi-Magnavacca e la Cattedrale di Santa Maria Assunta. Ideale raggiungere la cittadina arrivando al parcheggio di Via dei Chiosi, nella zona più medievale della città, vicino al Castello o altrimenti al parcheggio della stazione, per un itinerario che inizia dal Teatro della Rosa, per un percorso dal periodo Barocco e quello medievale.

Visite guidate su richiesta. Sigeric – Servizi per il turismo

Il Museo delle Statue Stele

A pochi minuti di macchina si trova l’antichissimo Castello del Piagnaro che ospita al suo interno il premiato allestimento del MUST: Museo delle Statue Stele. Statue antropomorfe risalenti al IV millennio. AC, sapientemente illuminate in un continuo di luci ed ombre e posizionate proprio come furono ritrovate dagli archeologi nei luoghi più inesplorati del territorio.

Il museo apre al pubblico tutti i giorni dalle 9.30 alle 17.30 ed è facilmente raggiungile a piedi percorrendo le vie del centro storico o raggiungibile attraverso l’ascensore presente parcheggiando la macchina a Porta Parma nel borgo di Pontremoli.

 

Distanza Auto da Ca’ del Bosco
12 min
Durata Stimata della visita
Due ore
Adatto ai bambini
Si